Mangiare come le Francesi per rimanere in forma

rimanere in forma mangiando alla francese
rimanere in forma mangiando alla francese

Riuscire a Mangiare come le francesi, concedendosi formaggio e dolci, per rimanere in forma? Sembra che questa potrebbe essere la formula capace di far dimagrire anche tante donne italiane, che sempre di più si stanno adeguando ad un modello alimentare tipico degli Stati Uniti, abbandonando, invece, alcune sane abitudini.

Il libro di Elizabeth Bard “Dinner chez moi” ha spiegato alle americane come poter mangiare di tutto e non ingrassare, e anche qualche donna italiana potrebbe fare propri i consigli che vogliono portare una maggiore consapevolezza nella consumazione dei pasti.

Mangiare come le francesi, con più consapevolezza

Il primo consiglio che Elizabeth Bard, un’americana che vive da 15 anni in Francia, dà alle donne si riferisce allo stato mentale durante l’atto della consumazione del pranzo e della cena. Molte persone, uomini e donne di tutto il mondo, oggi tendono a svolgere troppe attività insieme, soprattutto mentre mangiano: alcuni guardano il proprio cellulare, altri continuano a lavorare e tutti ignorano i segnali del corpo che potrebbero indicare quando sia il caso di smettere di mangiare.

Quando si mangia, quindi, il cervello dovrebbe essere concentrato solo sul cibo, eventualmente sulla conversazione con altri commensali, ma non sui social o sulle proprie attività lavorative. Solo così si porrà maggiore attenzione alla quantità di cibo introdotta, evitando di esagerare o di fare le scelte sbagliate.

Le francesi non mangiano fuori pasto

Un altro elemento che accomuna le francesi è il fatto di non saltare i pasti: ogni ragazza e donna francese si siederà a tavola per colazione, pranzo e cena, potendo, quindi, saziarsi in modo corretto. Così non ci si sentirà tentate dagli snack fuoripasto, dalle patatine e dai gelati che spesso costituiscono dei riempitivi scelti di fretta e sulla base della sola gola. Inoltre, non saltando i pasti non si arriverà a quello successivo con un appetito smodato, in grado di incidere negativamente sulla bilancia.

Scegliere cibo di qualità

Per mangiare come le francesi tante italiane dovrebbero semplicemente riscoprire le proprie origini e quelle della cucina del proprio Paese. Infatti, anche in Italia si è sempre posta un’attenzione notevole nei confronti degli ingredienti di qualità, che dovranno costituire la base di ogni pasto.

Tuttavia, proprio a causa della “americanizzazione” dei costumi anche nel nostro Paese tante persone hanno abbassato la qualità del cibo ingerito ogni giorno. Con il risultato di veder consumati tanti ingredienti non solo non buoni, ma anche non particolarmente nutrienti. Una francese si concederà una fetta di dolce, ma solo nel caso in cui questo valga veramente la pena.